Slovenia: Lago di Bohinj, Cascate della Savica e il fiabesco paese di Ukanc

Chiudete gli occhi e immaginate verdi vallate, poi fiumi incontaminati e ancora pittoreschi laghi glaciali dove si riflettono le maestose Alpi Giulie. Paesini medievali con vie lastricate che profumano di pan di zenzero, campi di narcisi bianchi e cascate spettacolari. Castelli abbarbicati su speroni di roccia e chiesette gotiche che con il loro campanile si stagliano tra il blu del cielo e il turchese dei laghi.
No. Non state facendo un training di rilassamento ma siete nella meravigliosa, sorprendente e inattesa Gorenska, la regione nordoccidentale della Slovenia.
Quella regione famosa per il Lago di Bled e il Monte Triglav. Ma che sa offrire molto, molto altro. E io vi porto con me nel molto altro.
LAGO DI BOHINJ
IMG_20160718_212635

Se dopo aver visitato Bled pensate di aver visto il più bel lago della Slovenia, beh, vuol dire che ancora non siete incappati nelle acque turchesi incastonate dalle Alpi Giulie: il Lago di Bohinj.

IMG_9173IMG_9192Un lago glaciale immerso nel Parco Nazionale del Triglav, ottimo anche come punto di partenza per visitare il Parco e soprattutto la Cascata Savica. Vi stupiranno tutte le sfumature delle sue acque e anche la varietà di sport e attività che Bohinj offre: dalla canoa al kayak, dalla bicicletta al cavallo fino all’escursione in battello. Inoltre le sue fresche acque sono ovunque balneabili.IMG_9189IMG_9186Sul lago si affaccia anche la piccola ma fotogenica chiesa medievale di San Giovanni Battista che con il ponte in pietra regalerà grandi soddisfazioni agli amanti della fotografia. E non solo. IMG_9196L’aria rilassata è contagiosa, io vi avverto. Dopo aver fatto il pieno di questa atmosfera fatata ci siamo trascinati siamo andati a visitare la Cascata della Savica che si trova a pochi minuti di macchina dal Lago.

CASCATE SAVICA
IMG_9218E’ una facile e piacevole escursione di una cinquantina di minuti – andata e ritorno – che parte da Ukanc e che arriva a questo salto d’acqua di 60 metri. Dove si parcheggia la macchina ci sono dei bar/ristoranti e poi poco più avanti si trova l’ingresso con la biglietteria (sui 3 euro mi pare). Il percorso in pratica è tutto a scale ma in mezzo ad un bosco e con delle panchine di sosta. Insomma il mio duenne non ha avuto grossi problemi.. soprattutto al ritorno quando era tutto in discesa! : )IMG_9223Arrivati alla cascata, che però un pochino mi ha deluso, se ci si gira indietro i nostri occhi si posano su questo paesaggio. Scusate eh.IMG_9215

UKANC
Tornando al paesino di Ukanc, se volete premiare i vostri bambini per l’escursione fatta oppure volete disperatamente riposarvi, fermatevi al semplice ma carinissimo parco giochi del paese, che si trova proprio sulla sinistra della strada principale.IMG_9239Quando vi sarete riavuti voi e i bambini si saranno sfogati prendete la strada sulla sinistra (in modo che vi rimanga il parco giochi sulla destra) e camminate, semplicemente. Più camminerete e più vi imbatterete in un paesaggio che sembra uscito da qualche favola per bambini.IMG_9268Casette con il tetto a punta, le acque turchesi del fiume Sava, mucche al pascolo e montagne a fare da cornice.IMG_9256IMG_9251IMG_9266Per concludere il tutto in modo degno, quando tornate indietro al parco giochi, fermatevi alla Gostilna Erlah che si trova proprio davanti. Mentre voi berrete limonata fresca, i bambini avranno un altro parco giochi a loro disposizione, e quando il sole inizierà a tramontare, sedetevi a un tavolo e godetevi una cena a base di trote fresche.IMG_9284

Le altre nostre avventure in Slovenia:

Cose da fare sul Lago di Bled con i bambini

Cosa vedere in Slovenia: Radovljica!

In Slovenia: dove dormire sul Lago di Bled

Slovenia con bambini: un giorno a Lubiana

Autore dell'articolo: Elisa

8 commenti su “Slovenia: Lago di Bohinj, Cascate della Savica e il fiabesco paese di Ukanc

    […] Slovenia: Lago di Bohinj, Cascate della Savica e il fiabesco paese di Ukanc […]

    […] aver visitato il fiabesco Lago di Bled, l’incontaminato lago di Bohinj, essere rimasti incantati dal piccolo paese di Ukanc, fatti i glutei per raggiungere la Cascata […]

    […] Slovenia: Lago di Bohinj, Cascate della Savica e il fiabesco paese di Ukanc […]

    […] Slovenia: Lago di Bohinj, Cascate della Savica e il fiabesco paese di Ukanc […]

    Sara Govoni

    (marzo 9, 2018 - 1:10 pm)

    Sembra un luogo davvero meraviglioso, grazie per avermelo segnalato perchè proprio non lo conoscevo! Penso lo prenderò davvero in considerazione in vista del nostro viaggio, grazie mille!

      Elisa

      (marzo 9, 2018 - 2:27 pm)

      Figurati!! A me è la cosa che più mi è piaciuta!! Buon Viaggio!!

    Roberta

    (marzo 21, 2018 - 3:14 pm)

    Rientrando dall’Austria, abbiamo fatto la stessa scelta di sostare a Bohinj invece che a Bled, il giorno dopo eravamo indecisi se salire (sempre da Ukanc) alle cascate o prendere un sentiero per le montagne (molto comodo e facile). Per amore delle camminate abbiamo scelto il secondo salendo a Dom na Komni, mi fa piacere trovare il tuo viaggio così complementare al nostro ed avere sbirciato un po’ di quelle cascate… mancate 🙂

      Elisa

      (marzo 21, 2018 - 6:03 pm)

      Sì che poi in realtà, come ho anche scritto, non è che la cascata in sè sia così imperdibile. Diciamo che è piacevole il contesto..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *