Val Gardena – Vallunga per famiglie

IMG_6340

Zaino in spalla. Borracce di acqua fresca piene. Scarpe allacciate. Protezione solare messa. Macchina fotografica carica. Cellulare preso e anche gli occhiali da sole. Si può partire! Non per la scalata della Marmolada e nemmeno per la ferrata tecnica della Val Difficoltà ma per una passeggiata. Una passeggiata sulle Dolomiti però, in Val Gardena.

Semplice ma bellissima.

Semplice perchè sei con bambini piccoli e sul Pordoi, tuo malgrado, non puoi portarceli. Semplice perchè sei passeggino-munito oppure hai sulle spalle almeno 20 chili di zaino che comunque son solo la tara. Il peso netto lo fa tuo figlio. Il calcolo del lordo non importa tu lo faccia perchè tanto il risultato è uguale a sempre troppo. Sempre troppo per te naturalmente. Il tedesco che puntualmente ti sorpassa ha almeno tre zaini con tre bambini e non ha tracce di sudore. E’ comunque genetica, non puoi farci niente, anzi, fattene una ragione e vai in Vallunga.

In Vallunga puoi andarci anche con i passeggini.

IMG_6303

Con i passeggini normali, da città insomma, non per forza col suv-passeggino con le ruote motrici.

La probabilità di spaccarlo è bassa ma, ricordate, non inesistente.. quindi tocca a voi decidere se amate il rischio ed essere più comunemente definiti cazzoni, come noi insomma..

IMG_6314

Però, va detto, in Vallunga il paesaggio è meraviglioso.. e io non ci credevo! Perchè nella mia testa associare la parola passeggino alla parola montagna mi rimanda inequivocabilmente alle parole sbattimento, fatica e sticazzi. Figurarsi al pensiero godiamoci il paesaggio.

IMG_6325

IMG_6367

IMG_6315

Beh! Bello sbagliarsi!

Il sentiero è pianeggiante e su sterrato.  Si parte da Selva di Val Gardena, si entra in Vallunga tramite il sentiero escursionistico n. 14 e si arriva alla Chiesetta di San Silvestro.

IMG_6304
Selva di Val Gardena
IMG_6362
Cappella di San Silvestro

Naturalmente si può proseguire oltre detta Chiesetta ma noi abbiamo preferito spaparanzarci sul pratone, dopo un tipico pranzo altoatesino dall’alto tasso glicemico combinato col più elevato tasso di colesterolo.

Solo quelli alti meno di un metro hanno trovato la forza per ulteriore attività motoria. Hanno la digestione più veloce. Genetica o età? Chissà!

IMG_6368

IMG_6371La Vallunga si trova alle porte del Parco Naturale Puez-Odle. Lo sapevate? Io no!IMG_6319

Per scoprire altre passeggiate, itinerari, escursioni in montagna con i bambini qui di seguito i più consigliati:

Val Pusteria: Maso delle Erbe

Val D’Anna con bambini

Alpe di Siusi: laghetti di Fiè e Malga Tuff

Monte Pana in Val Gardena -Bimbi felici, genitori ancor di più.

Naturonda – Città dei Sassi al Passo Sella

Qui i meravigliosi masi dove abbiamo alloggiato.

Autore dell'articolo: Elisa

11 commenti su “Val Gardena – Vallunga per famiglie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *